John Galliano perde il suo stesso regno

Share Button

L’attenzione resta alta sul caso John Galliano e come potrebbe essere altrimenti se dopo essere stato licenziato da Dior ed entrato in riabilitazione per gli eccessi che hanno condotto addirittura al suo arresto arriva anche la notizia secondo cui sarebbe stato silurato anche dalla casa di moda che porta il suo stesso nome?

Lo riporta WWD che spiega che la proprietà del marchio a firma John Galliano appartiene in gran parte al gruppo Lvmh, cui appartiene in parte anche Dior e che continuerà a produrre le linee senza lo stilista, attualmente estromesso e assente alle ultime presentazioni in passerella. Un team di designer sta già lavorando alacremente alla prossima collezione p/e 2012.

Pare che, secondo molte voci, siano giunte varie offerte di acquisizione della maison che fa capo a Galliano ma che al momento nulla sia giunto in porto, stando alle dichiarazioni ufficiali. Anche Lvmh vuole disfarsene? O che qualcuno abbia voglia di acquistare il marchio per reintegrare il designer caduto in disgrazia? O ancora che ci si voglia assicurare, al contrario, che il brand possa procedere anche senza John Galliano, che ne rappresenta l’anima? È pensabile una sfilata di John Galliano senza Galliano?

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>