Moda mare 2011: Big is beautiful H&M

Share Button

È un fatto incontrovertibile: quando in passerella, sulle copertine, negli editoriali vanno le ragazze che portano taglie diverse dalla 40 è quasi sempre per suscitare discussioni, creare polemiche, tentare di sensibilizzare sull’argomento o ipocritamente sbandierare un atteggiamento aperto ancorché limitato a iniziative che hanno la patina del buonismo ma poca sostanza. I motivi sono vari, ma di rado hanno a che fare con un programma serio e una presa di posizione precisa: le donne vere somigliano pochissimo alle modelle che sono chiamate a rappresentarci in passerella e sarebbe auspicabile un aggiustamento dei canoni di bellezza da diffondere attraverso i canali mediatici di cui si serve la moda.

Questione annosa, irrisolta, forse irrisolvibile se non per approssimazioni, tentativi e strumentalizzazioni varie. Tutta questa premessa per introdurre l’applauso che merita H&M per una iniziativa dedicata alle ragazze abbondanti, con una linea di costumi che si chiama Big is beautiful e non nasconde, né si nasconde dietro un dito. La modella prescelta è Tara Lynn.

Le taglie sono generose, le curve non vengono mascherate sotto informi capi che somigliano a tendoni da circo. I modelli sono studiati per valorizzare le forme femminili a prescindere dalla taglia. Stampe, decorazioni, dettagli sono moderni e in linea con le tendenze. E soprattutto regna il low cost. Non è facile trovare capi alla moda a poco prezzo e in taglie grandi: sono caratteristiche che difficilmente si riesce a trovare insieme. Qualcuno doveva pur pensarci prima o dopo.

Via Trendencias

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>