NYFW p/e 2012: Diane von Furstenberg

Share Button

Quando Diane von Furstenberg ha fatto la sua comparsa in passerella alla fine della sfilata primavera-estate 2012 ha portato con sé bandierine americane, omaggio all’11 Settembre. L’intera collezione invece è un messaggio di speranza senza soluzione di continuità, mentre Nina Simone canta Feeling Good e il coro le fa eco inneggiando alla “nuova alba”. D’altronde la collezione porta un titolo che non lascia spazio a equivoci: Beginnings.

Ad aprire la sfilata una magnifica serie di look interamente bianchi, seguiti poi da legioni di stampe, esuberanti, colorate, in perfetto stile DVF, tra rimandi a Marimekko, aranci squillanti, gonne al ginocchio. C’è però spazio per un po’ di tenerezza, con qualche tonalità più fragrante e primaverile, come di bocci che attengono la maturità dell’estate per esplodere, trasformandosi in ciò che sulla passerella si sussegue a ritmo continuo.

Foto da Style.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply