Tom Ford e l’adv nuda

Share Button

Non è certo la prima volta che Tom Ford osa sfidare il mondo dei moralisti che condannano le campagne pubblicitarie senza veli e assai sfacciate con adv sopra le righe e molto provocatorie.

Certo a confronto con alcuni precedenti la nuova ad campaign per la linea maschile della primavera-estate 2012 non appare così impudica, eppure saprà scatenare le consuete polemiche anche in ragione – e non ce la sentiamo di dar del tutto torto a chi punterà il dito – del ruolo che alla donna viene riservato in questi scatti.

Sappiamo che l’intento di Tom Ford è spesso volutamente provocatorio e che dietro ad ogni immagine c’è sempre un ammiccamento ad un gioco di seduzione privato, benché sbattuto su manifesti da sei per tre.

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensate. È ora di finirla con la donna oggetto che serve l’uomo e si presta ad essere dominata o è solo un gioco che si può ancora accettare? In fin dei conti le foto dell’adv hanno un piglio molto divertito.

Foto da GQ

5 Comments

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>