NYFW ai 2016-17: BCBG Max Azria

Share Button

nyfw-ai-2016-17-bcbg

BCBG by Max Azria va in scena nel contesto della New York Fashion Week con una collezione che combina spunti disparati. Ci sono Flashdance, David Bowie e American Bandstand secondo quanto dice Lubov Azria che ha voluto porre l’accento sull’idea della performance, sia essa legata alla danza o alla musica.

“Il performer è la nostra musa” continua la stilista e moglie di Max Azria. Dunque un personaggio preciso, che pur assume diverse sfaccettature a seconda della personalità specifica di ciascuna. Ecco perché su molti capi compare il tessuto lurex, ecco perché si gioca con contrasti materici costruiti sul corpo, sulle asimmetrie, sulle dissonanze.

Gli abiti di scena diventano abiti da indossare nella vita normale, sul palcoscenico quotidiano che è pur sempre rappresentazione (di sé, se non altro).

Non manca un tocco boho ma prevale decisamente il glam, pur senza chiasso. Si punta l’attenzione soprattutto sui tagli che amano giocare con proporzioni, lunghezze degli orli, cuciture e decostruzioni dei capi più classici.

Foto da Style.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply