PFW ai 2016-17: Louis Vuitton

Share Button

pfw-ai-2016-17-louis-vuitton

Nicolas Ghesquière porta in passerella per Louis Vuitton una linea autunno inverno 2016-17 che convince. Sperimentalista al punto giusto, osa ma non eccede neanche quando sceglie un taglio, una decorazione o un accostamento sopra le righe.

Le strutture geometriche sono al centro di questa ricerca di forma che va di pari passo con il percorso culturale della Fondation Louis Vuitton e si trasmettono all’intero setting, realizzato con la collaborazione dell’artista Justin Morin e ispirato alla perduta Atlantide.

Lo stilista ha poi spiegato dietro le quinte di aver voluto intendere questa passerella come il viaggio di una eroina contemporanea e digitale, una sorta di Tomb Raider contemporanea che va alla scoperta di un sito archeologico.

D’altronde già nell’ultima campagna pubblicitaria la maison aveva scelto una testimonial digitale presa a prestito dal mondo dei videogiochi, dunque il percorso era già tracciato e non si fa che approfondirlo, spingerlo ancora oltre.

Foto da Style.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply