Vuitton torna a Parigi per la primavera 2017

Share Button

È ambientata a Parigi la nuova campagna pubblicitaria di Louis Vuitton che stavolta torna a casa nella città delle luci e degli innamorati per raccontare la linea primavera estate 2017. Gli scatti della campagna sono firmati da Bruce Weber che fotografa le modelle sulla Ile Saint-Louis e nei dintorni dell’isola sulla Senna.

I paesaggi sono immediatamente familiari e riconoscibili per chiunque ami la Ville Lumiere, sembra anche a noi di essere tornati a casa. Tra le vie parigine e sul Lungosenna, tra palazzi con i memorabili tetti di ardesia e il selciato su cui risuonano i tacchi, le modelle si muovono indossando i capi della nuova collezione Vuitton.

L’idea, fanno sapere dalla direzione, era quella di celebrare lo spirito parigino e ci sembra che l’intento sia perfettamente compiuto. Secondo WWD, restano confermate le testimonial Michelle Williams, Jennifer Connelly e Sasha Lane ma in questi scatti vediamo Natalie Westling, Rianne van Rompaey e Mica Arganaraz.

Le fotografie della campagna giocano con la giustapposizione di immagini scattate in città e scatti in studio che si focalizzano soprattutto su alcuni accessori della maison, in particolare sulle nuove borse di stagione.

Nicolas Ghesquiere, direttore creativo di Louis Vuitton, ha raccontato così la scelta di Parigi:

“Parigi è l’anima della collezione, con la sua dualità tra riva destra e riva sinistra si è alimentata di tutte le influenze artistiche possibili. Ho voluto rendere omaggio proprio a questo carattere parigino così originale, intellettuale e libero.”

1 Comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply