Haute Couture Fall 2017: Valentino

Share Button

Sulla passerella di Valentino Haute Couture Fall 2017 è andata in scena una collezione essenziale che ha voluto celebrare il glam misurato ed elegante evitando gli eccessi ma non rinunciando al lusso. Così Pierpaolo Piccioli ha immaginato l’ultima linea di alta moda della maison che guida.

L’idea era quella di unire ai dettami tipici della haute couture spunti derivati dai rituali sacri della chiesa cattolica ispirandosi a tuniche e abiti talari che a prescindere dalla loro funzione religiosa vera e propria hanno sempre un deciso effetto scenografico.

Cardinali e vescovi, monache e martiri ritratti da Zurbarán sono stati il punto di partenza per l’ispirazione che ha dato vita a questa linea ricca di mantelli e cappe con silhouettes che ricordano gli abiti religiosi.

Tuttavia il risultato è una linea decisamente secolare, dedicata ad una donna moderna che si veste per raccontare la propria eleganza, un carattere e uno stile personali. Ecco dunque che le linee si addolciscono intorno al corpo femminile e si decorano con elementi ornamentali ricercati e lussuosi, tutti lavorati a mano. Ecco il pizzo e il cashmere, le piume e il mosaico di smalti, il broccato, lo chiffon plissettato, gli intarsi di velluto.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply