Dior: la purezza e le perle

Share Button

Purezza per la pelle candida nella tonalità più delicata del bianco latte, ma anche per la semplicità delle linee a sacchetto morbido che ricordano borsette d’altri tempi senza le troppe sovrastrutture della modernità. A impreziosire il piccolo oggetto di casa Dior una cascata di catenelle che spuntano dall’interno e accendono di bagliori d’oro la lavorazione trapuntata tipica della maison.

Intervengono ad aggiungere luce e charme anche le perle incastonate in semisfere dorate come piccoli frutti preziosi che pendono da un’insolita pianta, quella che dà vita all’eleganza di chi indossa una borsetta così delicata sebbene ultra-decorata. Il prezzo è all’altezza dell’allure preziosa, ma fuori dalla portata di molte di noi, purtroppo: supera i 1000 dollari.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>