MBT, la scarpa che tonifica e fa perdere le calorie

Share Button

MTB

Le scarpe si acquistano non solo per reale necessità, ma piuttosto per lo smodata voglia di sfoggiarne sempre nuovi modelli e perché no, per pura vanità. Ma accade anche che una scarpa possa riservare non solo la soddisfazione dell’appagamento del desiderio, ma un vero e proprio beneficio fisico.

Ci è stata segnalata MBT Physiological Footwear, la prima e unica calzatura che, grazie alla particolare suola, riflette i suoi benefici su tutto il corpo. Ideata da Karl Muller, ingegnere svizzero stabilitosi in Korea nei primissimi anni Ottanta, ispirata dalla terapia suggeritagli da medici del luogo per far fronte a dolorosi problemi alla schiena ed al tendine d’Achille che consisteva in passeggiate giornaliere lungo i terreni argillosi delle risaie. Giunse così all’assunto che il passo ideale per l’uomo dovrebbe avvenire su un terreno naturale pronto ad adattarsi alle impronte fisiologiche del piede e realizzò il primo modello di MBT.

Stando a quanto garantiscono i produttori, sarebbe sufficiente indossarle e camminare normalmente, svolgendo le attività quotidiane, per godere di muscoli più tonici, glutei rassodati, una notevole diminuzione degli inestetismi della cellulite e un maggior dispendio calorico. Una pratica alternativa all’attività fisica e alle sudate in sala fitness, senza fatica e senza sudore. Le MBT inoltre sono studiate in modo tale da ricreare la naturale irregolarità del terreno trasformando le superfici dure e artificiali del nostro quotidiano in un terreno morbido; con MBT si ha la sensazione di camminare su un soffice tappeto di muschio o su una delicatissima spiaggia ricreando così un dolce ritorno alla natura.

99 Comments

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

3