Il tacco con le spine di Eniko Toth Kern

Share Button

Se non c’è rosa senza spine in qualche caso è vero anche per le scarpe, come quelle di Eniko Toth Kern che crea questi ibridi fra stivaletto e décolleté con tacco scultura che ricorda il fusto spinoso di una pianta, affascinante e pericolosa insieme.

Il nero della scarpa alleggerisce e nel contempo rafforza il gioco di tagli che danno movimento ad un insieme che in caso contrario apparirebbe sin troppo pesante e massiccio. La cerniera è inaspettatamente a anteriore, a chiudere il cinturino dalle dimensioni di una fascia che abbraccia la caviglia e ferma la calzatura, dandole anche l’apparenza di un ankle boot.

Il metallo satinato del tacco fa da contrappunto, riprendendo l’unico tocco chiaro che la scarpa si concede con il dettaglio della cerniera. Forte anche il setting dello scatto fotografico.

10 Comments

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

3