Scarpe Donna Karan p/e 2012

Share Button

È una primavera-estate colorata e dai tratti design quella che suggerisce la collezione di calzature per la stagione firmata da Donna Karan. Prevalgono le zeppe, che sono svuotate di materia e mantenute tali soltanto come forma, di cui emergono solidi e visibili solo i confini.

Sono spesso in legno, a squadra, e sostengono sandali che ora sono di cuoio o più delicata pelle a tinte pastello con larghe fasce e ora si fanno più ricchi intrichi di listini sulle tonalità più scure della terra.

Non manca qualche flatform, una delle novità delle ultime stagioni che dalle passerelle di Prada in avanti ha saputo conquistare il proprio posto tra le collezioni, anche se suscita ancora più di una perplessità in chi non ama le zeppe e particolarmente quelle che non sollevano la caviglia.

8 Comments

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

3