Le geometrie di Pierre Hardy

Share Button

Geometria pura, esaltata dal colore che qui si mette al suo servizio, sui sandali che Pierre Hardy firma per la primavera-estate 2012 scegliendo il serpente, il colorblock, le forme massicce e riunendo dunque in un solo paio di scarpe quel che la tendenza impone questa stagione, ma senza rinunciare agli stilemi tipicamente amati dal designer.

Il serpente nero si accosta al rosa e al rosso, in un sapiente gioco di cut out cui si sovrappone un inserto metallico che riproduce un effetto alveare. Si legano alla caviglia e si sostengono su un tacco dalla finitura lucida, che aggiunge ulteriore tridimensionalità alle calzature dall’aria architettonica. Undici centimetri il tacco, con un plateau da 1,5 cm che ne attenua l’elevazione.

9 Comments

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

3