Dolce & Gabbana coming out

Share Button

Nella puntata de “Le Invasioni Barbariche” di ieri sera, Daria Bignardi ha intervistato il duo definito dall’enfatico vocabolario della moda come il più trasgressivo del panorama della moda. Quali dichiarazioni ci saremmo potuti aspettare da due artisti trasgressivi che creano abiti che “trascendono le differenze etniche e sessuali”; che “sono in grado di risvegliare il mistero della bellezza”; che “possiedono una creatività caratterizzata da una grande orginalità e dal desiderio di osare”; che con le loro sfilate mettono in scena “spettacoli in cui lo spazio, la musica, i giochi di luce non sono mai lasciati al caso”?

In 15 minuti circa ci hanno svelato le “istanze culturali” che infondono nelle lore creazioni (trasgressive): che loro non sono nè di destra nè di sinistra ma votano entrambi per Berlusconi; che Stefano, quello alto, soffre di meteorismo; che i loro spot in cui si rutta e si scoreggia sono una prodezza perchè “tutti ruttiamo e scoreggiamo in pubblico e in privato”; che Domenico, quello calvo, va a messa tutte le domeniche ma considera il Vaticano espressione di una cultura medioevale; che si sono amati profondamente per 20 anni ma considerano Zapatero poco convincente; eccetera eccetera …

Sfortunati che non siete altro, vi siete persi questa chicca? Nessun problema: questa intervista che i due stilisti hanno rilasciato a Sabelli Fioretti lo scorso mese di febbraio è l’esatta copia di quella andata in onda ieri sera. Il popolo deve sapere.

7 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply