Anatomia di un classico: Miss Dior

Share Button

dior-cherie.jpg

La passione della maison Christian Dior per i profumi risale al 1947 quando il naso di Paul Vacher creò Miss Dior, un grande chypré dagli accenti verdi e fioriti. Un jus fruttato, aereo, che celebra i codici di eleganza del New Look racchiuso in una raffinata urna in cristallo Baccarat che riporta alla memoria le atmosfere della Belle Epoque.

Gardenia, bergamotto, rosa gelsomino e una base di patchouli, ambra sandalo e vetiver, una mistura inebriante che evoca al tempo stesso audacia e innocenza. I tempi cambiano e le donne riscoprono la voglia di tornare bambine, così la maison si adegua con una rivisitazione di un classico. Miss Dior Cherie che profuma di goloso popcorn e caramello dove anche il packaging si fa lezioso e ricalca, in versione moderna, il fiocchetto originariamente in raso bianco.

 

missdior1947.jpg
Miss Dior 1947

diorpubblicita.jpg
Pubblicità Miss Dior

cherie.jpg

Miss Dior Cherie

Da: Style.com

1 Comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply