Milano Fall 2007: il minimalismo di Miuccia Prada

Share Button

La Collezione Prada a Milano Moda

Come coniugare l’esaltazione di un minimalismo dalle linee pulite e asciutte con la ricerca di un lusso non convenzionale? La risposta la porta in passerella Miuccia Prada con una collezione essenziale, levigata sul corpo dai dettagli che spiazzano per la sobrietà e al contempo per la ricercatezza.

Alla pelliccia la stilista preferisce la lana mohair per gilet, gonne e cappotti morbidi e avvolgenti. Tra i soprabiti spiccano grigi paltò a contrasto con gambali in lana a costine coloratissimi dal verde oliva all’arancio. E poi pelle naturale antitesi delle linee sagomate e tailleur goffrati dai tessuti cangianti che ribadiscono il concetto minimal, diktat di tutto il defilè.

Ma a sorprendere sul finale ci pensa un mantello nero ricoperto da una cascata di sottili strisce di acetato. Cambiano i materiali, mutano le forme, ma permane il concetto di morigerata eleganza.

Foto da: Elle.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply