Giorgio Armani Effetto Sparkling

Share Button

armani.jpg

[Milano Fall 2007] Riconoscibili a prima vista le collezioni di Re Giorgio per dettagli che non passano certo inosservati e che non mirano a stupire, ma restano impressi in maniera indelebili in ciò che, nell’immaginario comune, è il concetto puro e semplice di eleganza.

Le linee fluide dei suoi capi scivolano addosso, vestono senza costringere e applicano su ogni elemento la firma dello stile Armani. Le donne proposte dallo stilista per il prossimo autunno inverno sono tutte in gonna, rigorosamente casta e sopra il ginocchio come vuole la tradizione, ma rimboccata, e ai tacchi vertiginosi preferiscono le ballerine ultraflat dai colori metallici da portare con nonchalance persino con l’abito da sera.

In una collezione che punta su tonalità neutre del cipria, del bianco ice, del caramello e dell’azzurro polvere, nonché del nero, spiccano tubini tempestati swarosky che illuminano mìse scintillanti. I dettagli? Stole in pelliccia ecologica, tailleur in tweed, giacche in ecopelle, cuffiette in lurex e arm warmer in rete da gran sera.

Foto da Elle.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply