C’N’C CoSTUME NATIONAL crea un’edizione limitata per ABSOLUT

Share Button

absolut_fashion.jpg

C’è un nuovo must-have nella moda di Milano per la prossima stagione: la nuovissima bottiglia ABSOLUT disegnata da Ennio Capasa, direttore creativo di C’N’C CoSTUME NATIONAL. Vestita di vinile nero e raffigurante una donna gatto – una figura che lo stilista definisce “antropomorfa, trasgressiva e sofisticata al tempo stesso – la bottiglia C’N’C CoSTUME NATIONAL si rivolge agli appassionati di moda e sarà disponibile in edizione limitata quest’estate in Italia nella terra natale di Capasa.

Famosa per le rivoluzionarie collaborazioni con icone della creatività quali Andy Warhol, Jean-Paul Gaultier e Lenny Kravitz, ABSOLUT VODKA si è rivolta per il suo ultimo progetto alla griffe italiana di moda C’N’C Costume National. Proprio come ABSOLUT, C’N’C CoSTUME NATIONAL si contraddistingue per il design moderno, lo stile e la creatività. La collaborazione sottolinea l’impegno dei due marchi per l’estro e l’espressione personale. Gli stilemi che da sempre caratterizzano ogni iniziativa collegata ad ABSOLUT rimangono il fulcro di questa cooperazione; musa incontestata del progetto è la mitica bottiglia.

Con la passione per la creatività che da sempre la caratterizza, ABSOLUT vuole consentire e incoraggiare estrose interazioni tra il marchio, il mondo dell’arte, della moda, della musica e i consumatori. L’impegno di ABSOLUT per le arti si è sempre fondato sull’ispirazione reciproca, e la sua natura creativa ha attratto alcuni dei più importanti artisti del nostro tempo che ne hanno sviluppato una loro interpretazione personale, attraverso l’arte, la moda o la musica. Tutti gli artisti coinvolti ricevono lo stesso brief: creare un’opera basata sulla famosa bottiglia, che incarni i valori fondamentali di ABSOLUT: creativa, audace, accattivante e di grande stile.

absolut-pubblicita.jpg

L’impegno in campo artistico è iniziato nel 1985 con ABSOLUT WARHOL, straordinaria raffigurazione della famosa bottiglia per mano del leggendario artista. L’anno seguente, è toccato a Keith Haring creare una sua opera ispirata al brand, e oggi la collezione comprende oltre 400 opere d’arte che spaziano nei campi più disparati: arredamento, scultura, fotografie, arte digitale e tessuti. Nel 2003, ABSOLUT è stato il primo marchio invitato alla Biennale di Venezia in veste di espositore ufficiale. È stato proiettato nel mondo della moda nel 1988 con la mitica pubblicità ABSOLUT CAMERON, in cui la modella Rachel Williams indossava un sensazionale miniabito color argento.
Da allora, molti dei più celebri stilisti internazionali hanno creato una loro proposta per la ABSOLUT FASHION COLLECTION – Gianni Versace, Tom Ford, Helmut Lang, Stella McCartney e Jean-Paul Gaultier, sono solo alcuni dei designer di talento con cui il marchio ha collaborato.

“Il marchio ABSOLUT è sinonimo di passione autentica per la creatività, siamo onorati di condividere questo talento con Ennio Capasa, di cui ammiriamo da sempre la forza espressiva”, afferma Jonas Tåhlin, Area Director Western Europe.
Entusiasmo condiviso da Ennio Capasa che asserisce: “Mi piace molto l’approccio di ABSOLUT, sempre attento ai fenomeni di moda e costume. Un brand inconfondibile che evoca stile ed energia.” ABSOLUT non propone soltanto vodka ma vere opere d’arte, e C’N’C CoSTUME NATIONAL ha sempre avuto un interesse particolare per la comunicazione che va oltre la moda ed evoca un lifestyle completo.”

Di seguito due video dedicati a Absolut Fashion Animals con la speciale intervista a Ennio Capasa, mente creativa di C’N’C Costume National, che racconta le ragioni della collaborazione con Absolut.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply