Maggie Gyllenhaal per Agent Provocateur

Share Button

maggie gyllenhaal agent provocateur.jpg

Oggi le maison sembrano sempre più propense ad utilizzare attrici come volti delle loro campagne di ADV, vuoi per il loro maggior carisma, vuoi per la loro maggiore capacità interpretativa dell’ideale della collezione. Sicuramente, se si tratta di una griffe di biancheria intima del calibro di Agent Provocateur, è necessario possedere per lo meno una buona dose di consapevolezza di sè, dato che la griffe negli anni ha sempre fatto parlare di sè tramite video e campagne piccanti, tra cui il celebre spot censurato con Kylie Minogue.

Eppure Maggie Gyllenhaal sembra estremamente a suo agio nei panni di modella di intimo, anche se la sua esperienza con Miu Miu nel lontano 2004 ha riguardato capi decisamente più “coprenti”. Per rendersi conto della carica sexy della sensuale attrice di Secretary, che subentra ad una strepitosa Kate Moss, basta entrare nella Home Page del sito di Agent Provocateur. La bellezza di Maggie valorizza e non offusca quella dei capi da lei indossati, più che mai irresistibili.

Da: Catwalk Queen

1 Comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply