Milano Moda: il fascino fifties di Blugirl

Share Button

blugirl-anna-molinari.jpg

Quando Anna Molinari pensa alle ragazze di oggi lo fa con un pizzico di nostalgia verso gli anni cinquanta, ed è innegabile come con i suoi quadretti vichy, le sue gonne a ruota e i colori confetto riesca ad essere attuale pur mantenendo quel fascino retrò che da sempre caratterizza il marchio Blugirl.

I capi cult fifties ci sono tutti: i body-costume da pin up, le cinturone elastiche alte in vita, gli chemisier con sottogonna in tulle, gli abiti vaporosi a pois, e il maculato reinterpretato in stile girlish che smorza l’aria selvaggia che lo caratterizza con i toni del rosa e dell’azzurro.

Per sedurre non mancano micro tubini dalle stampe floreali con romantica scollatura a cuore abbinati a foulard usati come copricapo. Un chiaro riferimento alle atmosfere di Grease la colonna sonora “You are the one that I want” cantato da Olivia Newton-John e John Travolta che accompagnava riarrangiata in versione melodica la passerella finale .

Tutte le foto della sfilata su Style.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply