Parigi P/E 2008: John Galliano per Christian Dior tra femme e homme

Share Button

Per la collezione Primavera Estate 2008 di Christian Dior, John Galliano manda in scena un defilè aggraziato e all’insegna della misura

john_galliano-parigi-2008.jpg

Cominciamo dalla fine: quando si tratta di John Galliano si può. Si possono invertire gli schemi e sovvertire le regole. Così come una donna può alternare con nonchalance un rigoroso completo maschile gessato ad abitini stile charleston dall’aria frou frou. Dicevamo: si inizia dalla fine: quando il re d’ogni eccesso raccoglie gli applausi del parterre in chiusura del suo defilè presentandosi in frac, cilindro e sigaretta, fiero ma senza pantaloni: con un boxer bianco in bella mostra.

christian-dior-2008.jpg

E non stona affatto in quel contesto glamour, perché lui è John Galliano. Ha il fascino british e l’animo d’artista la sua collezione, priva degli eccessi e delle visioni dell’Haute Couture. Lo show di Sir Galliano imbocca a Parigi la strada più rassicurante e tranquilla del capo bello ma portabile.

Non manca certo la verve che caratterizza le sue creazioni, perché il defilè sarà pure aggraziato e all’insegna della misura, ma non mancano i tocchi di maculato e i maliziosi negligé, le bombette declinate in stampa animalier a ricordare che la donna ha tante facce, tante quante quelle delle infinite declinazioni della femminilità.

dior-parigi.jpg

Ecco dunque che la sua è una donna importante, un po’ teatrale come Marlene Dietritch e sanguigna come Rita Hayworth: nel guardaroba ha abiti leziosi in satin dai tenui color malva e verde acqua, ma è capace di stupire con un frac total white, gilet portati come sensuali corpetti, o con calzoni e bretelle stile garçon perché Galliano ad un pizzico di provocazione, non poteva certo rinunciare.

Altre foto della sfilata su: Style.com e FabSugar

2 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply