Il ritorno della Femme Fatale: divismo d’altri tempi in chiave contemporanea

Share Button

forties.jpg

Di recente più che mai la moda ha vissuto un periodo di grande recupero dal passato e nel giro di pochi anni abbiamo assistito al ritorno dei decenni del secolo scorso, in misura maggiore o minore secondo i casi e secondo il gradimento del pubblico, che dimostra di accogliere o il più delle volte anticipare il trend a prescindere dalle proposte sulle passerelle.

Il termometro del web è a tutt’oggi l’indicatore più affidabile per tastare il polso delle tendenze e del gradimento. Bombazine Doll, per esempio, ha preparato un collage di immagini che ricostruiscono l’atmosfera fortemente retro colta tra passerelle, makeup artists e celebrities. Parola d’ordine: divismo.

red-lips.jpg

In primo piano il ritorno di labbra rosse e piene, sfacciate ma assolutamente glamourous. Antesignane tra le star Cameron Diaz e Christina Aguilera e l’habituée Dita von Teese, ma incoraggiate dal trend si lasciano tentare dalle labbra peccaminose anche le celebs più sobrie.

Strizzano l’occhio al glamour anche gli abiti a sirena, i tagli molto sagomati, le onde tra i capelli acconciati come morbide sculture, un tocco di divismo che recupera dal passato per – quasi paradossalmente – reinterpretare il presente.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply