Haute Couture 2008: Lacroix

Share Button

lacroix_hc4.jpg

Se Lacroix fosse un pittore, sarebbe ricordato per l’uso del colore. Questa collezione l’ha dimostrato nel senso più pieno, perché gli abiti che hanno sfilato su una passerella gialla erano macchie di colore vive che colpivano l’occhio per la sapiente miscela cromatica prima che per i modelli. Sono i colori primari a regnare sovrani, pur con qualche concessione ai rosa e ai gialli.

lacroix_hc1.jpg

I modelli sono come opere d’arte composte per successive aggiunte,m strato su strato, influenza su influenza: ampie maniche d‘organza condividono la scena con applicazioni di merletti e tessuti damascati, accanto a quadretti vichy e volumi iperbolici contrastati da tessuti fragili ed eterei e morbidi drappeggi.

lacroix_hc2.jpglacroix_hc3.jpglacroix_hc5.jpg

lacroix_hc7.jpglacroix_hc8.jpglacroix_hc.jpg

Foto da Madame Le Figaro

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply