Vintage Vanitas: la nuova Mostra-Mercato di abbigliamento e accessori vintage

Share Button

A Cremona dal 7 all’8 giugno 2008, i migliori rivenditori di abbigliamento e accessori vintage provenienti da tutto il Centro-Nord.

BalenciagaNelle suggestive sale di Palazzo Cattaneo a Cremona (una piccola deliziosa città nella pianura lombarda che conserva un centro storico tra i più affascinanti di tutta la regione e che non arrossisce, permettetemelo di dire, se paragonato a quello di altre città-gioiello) si svolgerà dall’8 al 9 giugno una mostra mercato dedicata alla moda vintage e a tutti i suoi accessori.

Una cavalcata lunga quasi due secoli che ci mostrerà in un soffio l’evoluzione dell’eleganza e del buon gusto. Abiti che evocano inevitabilmente nomi ormai entrati nella leggenda come Worth or Poiret, il primo, ricordiamolo, a liberare le donne dalla tortura del busto, o altri grandi sarti, come Elsa Schiapparelli, Coco Chanel e Christian Dior che con il lancio del suo New Look (le sue famose gonne a corolla alte dal pavimento 20 cm fecero un’enorme sensazione) risollevò nel dopoguerra le sorti di tutta l’industria tessile francese.

Dior New Look

Una epoca favolosa dunque che gli stilisti di oggi con sapienza e acume tentano di recuperare e rielaborare. Un forziere a cui attingere sì a piene mani, ma anche con attenzione e in punta di piedi.

Un’occasione da non perdere questa di Cremona. Chi non vorrebbe del resto avvolgersi in un’abito-profumo che racchiude tutta la magia e l’incanto di un’epoca tanto straordinaria? Un mondo in cui il pret à porter, non dimentichiamolo, non esisteva neppure e le sartorie, piccole o grandi che fossero, lavoravano solo su misura, con mannequin altere e sofisticate come esotiche orchidee, sempre a disposizione della Casa.

Creature lontane un’eternità dal divismo volgare delle modelle di oggi. Non mancheranno poi (segnalo questo per gli amanti del periodo naturalmente) abiti e stili più vicini a noi: molti rivenditori offrono infatti capi e accessori degli anni 70, anni turbolenti nutriti di mille contestazioni. Contestazioni che ritroviamo tutte nei pantaloni a zampa di elefante, nelle influenze indiane o nei gioielli in cui l’argento, misteriosamente, splende con un vaghissimo lucore barbaro.

Per questo motivo, oltre all’esposizione, Vintage Vanitas proporrà anche una serie di eventi collaterali che movimenteranno i due giorni di rassegna: mostre di moto d’epoca e di abiti da collezione, aperitivi con la partecipazione dei migliori deejay di rock’n’roll, boogie e funky, e un imperdibile spettacolo di burlesque che ripercorrerà la via delle performance ironiche e ammiccanti delle pin up degli anni Cinquanta.

FOTO IN ALTO: Balenciaga dress, Paris 1950 (Irving Penn); FOTO AL CENTRO: the New Look of Dior, Place de la Concorde, Paris, 1947 (Richard Avedon) e un modello Christian Dior, collezione 1948

1 Comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply