Michelle Obama sceglie le stampe di Thakoon

Share Button

L’avete mai vista una first lady in abiti stampati? Se vi è capitato prima di oggi, sarà stato un caso raro considerato unanimemente un pericoloso errore di stile. Perché le stampe sono rischiose, attirano l’attenzione – distogliendola dal personaggio principale che quasi mai è la first lady in prima persona – accentuano i difetti e sono tendenzialmente chiassose. Eppure Michelle Obama non solo ha osato, ma l’ha fatto con successo, indossando un abito di Thakoon della collezione Resort a fantasia rossa e viola, con semplicissime ballerine in vernice nera.

La potenziale first lady americana dimostra di possedere un solido senso dello stile e la capacità di infrangere gli schemi senza mai cadere nell’errore. Non a caso è stata inserita nell’ambita lista di Vanity Fair che premia le donne famose che si vestono meglio. Durante questi mesi di campagna elettorale l’abbiamo vista indossare Zac Posen e Tory Burch, Iman, Catherine Malandrino e numerosi stilisti emergenti che rivelano le scelte niente affatto banali della signora Obama.

Via Fabsugar

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply