Helena Christensen per Agent Provocateur

Share Button

Helena Christensen per Agent Provocateur

Pensando ad Agent Provocateur non possono che tornare alla memoria le conturbanti campagne pubblicitarie prima ancora che i prodotti in sé: caso di campagna ben riuscita o all’opposto clamorosamente fallita, se non fosse che la lingerie rimane protagonista di ogni spot e di ogni scatto, permettendo di associare forma e contenuto dove tendono a scollarsi.

Ultima protagonista delle mini-storie che il marchio di lingerie ama raccontare attraverso lo strumento della pubblicità è Helena Christensen nei panni di una piratessa che combatte in slip e brassiere e intimidisce ma ammalia al tempo stesso ogni avventuriero che osi sfidarla.

Dopo Kate Moss, Maggie Gyllenhall e Peaches Geldof, è dunque il turno di una modella non più giovanissima ma che alle colleghe più fresche non ha tuttora nulla da invidiare (per quanto si sospetti un massiccio uso di Photoshop, com’è d’uso nella pubblicità).

Il video associato agli scatti si chiama Pirate Provocateur ed è stato diretto da Tim Bret Day, ispirandosi a due dipinti di William Hogarth.

Via Telegraph

3 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply