Helena Christensen si reinventa fotografa

Share Button

Helena Christensen

Chiunque può diventare artista, se ogni modella stufa di passerelle è capace di inventarsi un lavoro alternativo scattando foto con un cellulare. Appena inaugurata, la mostra Far from, Close che espone scatti firmati dalla supermodel Helena Christensen non solo ha riscosso un enorme successo ma è anche diventata uno degli eventi meglio frequentati del mese.

Helena Christensen

La mostra è ospitata negli spazi della Dactyl Foundation a Soho e gli intervenuti si sono prestati agli scatti dei fotografi mentre sullo sfondo campeggiavano le foto della protagonista della serata. Hanno stupito soprattutto le dimensioni di alcune immagini in formato davvero minuscolo. La modella-fotografa ha spiegato di aver scattato quelle foto con il cellulare. Impossibile, dunque, stamparle in dimensioni maggiori, per non perdere in definizione. Se fosse stata una scelta artistica e non una mera contingenza avrebbe avuto tutt’altro effetto, non vi pare?

Helena Christensen

Più social happening che vero evento artistico, le foto sembrano essere passate decisamente in secondo piano, offuscate dalla presenza di personaggi di spicco come Michael Stipe, per citarne uno. La mostra rimarrà aperta a New York fino al 10 Gennaio e poi si trasferirà negli spazi della boutique di Chanel a Ginza, Tokyo.

Helena Christensen

Foto da Models, Josie’sHouseofStyle e Dactyl

1 Comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply