Karen Elson e il mito delle Sirene per Agent Provocateur

Share Button

Karen Elson Agent Provocateur

I riferimenti colti non sono infrequenti per il marchio di lingerie che ama provocare dal nome alle immagini di cui si serve non solo per trasmettere un messaggio meramente commerciale ma per raccontare una storia, attraverso una narrazione visiva evocativa e stratificata di sensi che richiamano ulteriori suggestioni, talvolta letterarie, altre figurative o mitiche.

Qui c’è il riferimento, chiaro e univoco, alla storia di Ulisse e delle Sirene tentatrici: l’ad campaign titola proprio Ulysses and the Call of the Sirens. E c’è Karen Elson, chiome di fuoco e allure pericolosamente invitante, ultima prescelta di una teoria di modelle e personaggi che si sono prestate al gioco ironico e sensuale di Agent Provocateur nelle precedenti campagne pubblicitarie.

Karen Elson Agent Provocateur

Foto da Fashion Indie e Female First

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply