Il restyling di Raquel Zimmermann

Share Button

Raquel Zimmermann

Va bene, il ritorno degli anni Ottanta possiamo anche accettarlo, se non condividerlo in pieno. Ma quando il mood Eighties contribuisce ad imbruttire una conclamata bellezza anziché a valorizzarla come si richiede ad ogni intervento di stile, allora l’errore è sotto gli occhi di tutti: Raquel Zimmermann chissà perché ha deciso di ossigenarsi pesantemente e apparire così a metà tra David Bowie e un manichino ripescato da qualche cantina di grandi magazzini. È comparsa per la prima volta con il nuovo look su un editoriale per Vogue Giappone firmato da Mert Alas e Marcus Piggott. Speriamo vivamente si tratti solo di uno styling temporaneo per il servizio fotografico o l’allure della modella ci rimetterebbe molto.

Via Fashionologie

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply