Matthew Langille per Swatch

Share Button

Matthew Langille Swatch

Negli anni Novanta erano cult. Gli orologi in plastica coloratissima di Swatch tentano adesso il rilancio del loro modello più basic e di successo dopo aver cercato di riposizionarsi per anni proponendo linee di orologi in metallo che tradivano lo spirito originario.

Matthew Langille Swatch

Sulla scia del ritorno del colore cui si assiste già da alcune stagioni e credendo alla promessa del ritorno degli anni Novanta, ecco scendere nuovamente in campo la Swatch pronta a riconquistare terreno. Lo fa collaborando con Matthew Langille che crea una linea di orologi con stampe esclusive, colorate e bizzarre.

Matthew Langille Swatch

Il progetto si chiama CREART e presenta una serie di orologi in edizione limitata caratterizzati da decorazioni grafiche a metà tra il comic e i graffiti. L’artista, che lavora a New York, ha interpretato colori e stimoli della sua città per trasferire sugli orologi il mood metropolitano ma fantasioso che contraddistingue il suo lavoro grafico.

Matthew Langille Swatch

Via Dazed

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply