New York Fashion Week: Ralph Lauren

Share Button

New York Fashion Week Ralph Lauren

Era destino che i boyfriend jeans nati dalla strada arrivassero in passerella. Da Ralph Lauren però fanno più effetto perché sono un segno chiaro e inequivocabile che la recessione ha colpito anche lì dove prima c’erano campi da polo e signore in cappello ad assistere agli eventi esclusivi dell’anno sociale al Country Club.

L’ispirazione è qui invece del tutto diversa, secondo le parole dello stesso stilista che dice di essersi ispirato alla classe operaia, ai cowboy e ai pionieri di un’America lontana e vergine, con le mani sporche e il cuore pulito. I cappelli ci sono ancora ma sono da garzone, compare qualche salopette in denim alla contadina, completi da città in blu come vestiti buoni della domenica e abitini fiorati da brava massaia delle praterie. L’aria aristocratica che contraddistingue il marchio fa capolino solo dai tessuti. Neanche gli abiti lunghi tradiscono il concetto sotteso a tutta la collezione.

New York Fashion Week Ralph Lauren

Foto da Style.com

4 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply