Valentino e la nudità in black and white: la campagna pubblicitaria a/i 2010-11

Share Button

Valentino adv 2010

La virata di Valentino verso uno stile meno tradizionale e più frizzante ha convinto alcuni, inorridito altri, ma di sicuro si fa notare anche nell’ultima campagna pubblicitaria pensata per l’autunno/inverno 2010-11 da Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli che ormai guidano con piglio sicuro la maison.

A Mert Alas e Marcus Piggot, re incontrastati degli shooting di Valentino, preferiscono David Sims alla sua prima collaborazione con la casa di moda italiana. Scelgono atmosfere in bianco e nero, luci in penombra e tre diverse testimonial: Freja Beha, Monika Jagaciak e Tati Cotliar. La presenza maschile è invece affidata ad Alex Gilbert.

L’intento è quello di creare differenti allure pur nell’unità d’ispirazione degli scatti, per rappresentare una femminilità moderna ma sempre diversa e unica.

La location prescelta è quella della sede parigina storica di Valentino in Place Vendôme che per la prima volta diventa scenario di fotografie pubblicitarie. Ogni scatto è doppio: la modella è catturata nuda, di profilo, vestita di sole ombre e luci, e subito accanto in un total look di Valentino.

Foto da Awake Smile

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply