Haute Couture Spring 2011: Christian Dior

Share Button

Inaugurata ieri la settimana dell’Alta Moda a Parigi e tra i principi dell’Haute Couture non poteva mancare Christian Dior che ad opera di John Galliano garantisce sempre uno spettacolo unico e imperdibile per l’esplosione di colori e forme, raffinatezze e sorprese.

Dominano le tinte forti come il rosso ma c’è ampio spazio anche per le tonalità più chiare che danno forma a gonne ampie e gonfie, dalle lunghezze intermedie oppure lunghe fino al suolo per abiti da ballo che non vedremo mai addosso a qualcuno di nostra conoscenza, probabilmente, ma che ci fanno sognare inevitabilmente eventi principeschi e tappeti rossi da notte degli Oscar.

Si rende un tributo a René Gruau, illustratore al servizio di Dior negli anni Quaranta e Cinquanta che tracciò le linee di alcune delle immagini diventate poi iconiche. Sceglie proprio un tratto da illustratore Galliano nel disegnare le silhouette e le linee degli abiti, ricordando la sua prima aspirazione: studiava da illustratore prima di votarsi al design di moda. È soprattutto evidente nell’uso del chiaroscuro. Il trucco delle modelle si adegua al mood.

Foto da Style.com

2 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply