PFW a/i 2011-12: Givenchy

Share Button

Il nome di Riccardo Tisci, che ha presentato la linea autunno-inverno 2011-12 di Givenchy, era circolato negli ambienti della moda come possibile sostituto di Galliano da Dior. La sua sfilata era molto attesa, ma d’altronde Givenchy non manca mai di creare aspettative, generalmente assai ben soddisfatte dal suo direttore creativo.

L’ispirazione: Bettie Page e Amanda Lear, che tra l’altro sedeva sul front row insieme a Liv Tyler, Nicole Richie, Ron Wood, Kanye West e Nicola Formichetti. Un parterre d’eccezione, indubbiamente.

Tali anche gli outfit in passerella, preceduti da un ruggito di pantera e inaugurati da una fila di total black costruiti intorno ad una precisa silhouette, con lunghezze al ginocchio, stampe di sensuali orchidee, pelle lucida, organza, occhi da gatta, cappellini da baseball muniti di orecchie e stiletti che donano movenze feline, nel caso fosse ancora in dubbio a quale tipo di femminilità si stesse facendo riferimento.

Foto da Style.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply