Kristen Stewart su W magazine

Share Button

Trasformata, trasfigurata quasi, decisamente irriconoscibile non fosse per quel titolo che dichiara l’identità della protagonista dell’ultima copertina di W magazine, che affida la sua immagine ad una nuova immagine di Kristen Stewart. La goffa giovane attrice che stuoli di ragazze hanno invidiato per il suo travolgente e sanguigno amore con il bel vampiro Edward della saga di Twilight (di cui attendiamo una nuova puntata al cinema) riscopre la sua femminilità, che era rimasta a lungo appannata tra red carpet sbagliati e look spesso troppo poco curati.

Qui trionfa il glamour di stampo Sixties, che probabilmente apparirà anche stridente rispetto al personaggio o al carattere stilistico della Stewart che in fondo “ci piaceva così com’era” perché somigliava di più alla ragazza normale che può aspirare ai suoi sogni più audaci. Vero, ma non trovate anche voi che qui lo styling abbia dimostrato una volta di più d’esser capace di miracoli? Poco c’importa se è un’immagine artefatta, quasi da laboratorio. E se la bellezza pallida somigli ad una statua di cera o ad una bambola piuttosto che ad una ragazza. Gli occhi comunque si beano. Non è forse questo lo scopo di una bella copertina? Le foto sono di Mert Alas e Marcus Piggott.

Via Kiss and Makeup

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply