Anna Wintour a Forbes: paura io?

Share Button

Chi ha detto che Anna Wintour incute timore reverenziale e terrorizza i suoi poveri collaboratori? I media, ma non è vero niente. Lo dice personalmente a chi l’intervista per Forbes che stila la lista delle donne più potenti del mondo, nella quale la direttrice di Vogue America compare al sessantanovesimo posto. Ai vertici figurano Angela Merkel e Hilary Clinton, qui e là varie star dello spettacolo, specia della musica. Poi lei, la più potente donna dell’editoria di moda. Non per nulla Vogue è considerata la Bibbia del settore, specie nel suo numero di Settembre, il più importante dell’anno e ormai in uscita.

Nell’intervista che vi riportiamo la temibile direttrice che determina i destini delle tendenze meritevoli d’essere accolte o che vanno stroncate sul nascere spiega che nessuno dei collaboratori che lavorano con lei giorno dopo giorno ne ha paura. Nessuno la considera una persona capace di intimidire chi le si trova davanti. La colpa è tutta dei giornali, che ingigantiscono le cose. Peccato che sia proprio un giornale quello che dirige lei stessa. E che il parere delle voguette non sia stato registrato nell’intervista. Quanto a lei precisa: “faccio solo il mio lavoro, a testa bassa e  al meglio delle mie possibilità.”

Via | CatwalkQueen

1 Comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply