MMD p/e 2012: Blumarine

Share Button

Gonne vaporose e hot pants sono i capi che più di tutti gli altri saltano all’occhio della sfilata Blumarine primavera-estate 2012 di Anna Molinari, immersa in un bagno di colore che fa spiccare su sfondo nero le tinte più fluo. Gli abiti sono tutti divertenti e colorati, cuciti con fili di rafia che compare anche su sandali e clutch, decorati di rametti di mimosa. Qua e là una variante su fondo bianco dell’idea fondamentale della sfilata, persino qualche giubbino da biker ripensato in neoprene e arancio al neon.

L’ispirazione di base si mescola a suggerimenti decorativi che provengono dalle strisce degli anni Sessanta di Modesty Blaise, che fu poi interpretata da Monica Vitti nel film di culto che se ne trasse. Una donna spudorata, pericolosa, senza paura di osare e di mettere in mostra il proprio corpo strizzato in vernice e paillettes, decorato con fiori tridimensionali e un eccesso di fronzoli, dentro un tunnel psichedelico di colori accesi.

Foto da Style.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply