MMD p/e 2012: Bottega Veneta

Share Button

Metti la tecnologia tessile più avanzata in fila con l’artigianato della tradizione: è la formula della collezione primavera-estate 2012 di Bottega Veneta, che sceglie il ritorno agli anni Sessanta come ispirazione principale ma la lavorazione di tessuti e dettagli e una scelta cromatica profondamente moderni.

Magnifica la palette: viola, smeraldo, arancio, blu vivo. Le texture sono tutte ricche di riverberi. Al centro dei modelli l’abito, il più femminile. La passerella è un vero trionfo di eleganza che non rifiuta il colore in nome del più banale concetto del minimalismo come ovvio sbocco della ricerca di uno stile lussuoso ma sobrio.

L’uso del colore non accoglie passivamente il color block, su cui ormai pesa una lunga stagione d’uso e abuso. È sempre vibrante, lussuoso, accessoriato con borse di coccodrillo e struzzo.

Foto da Style.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply