MMD p/e 2012: Moschino Cheap and Chic

Share Button

L’invito alla sfilata una confezione di sementi per radicchio, il setting allestito come fosse un mercato di ortofrutticolo. La collezione primavera-estate 2012 di Moschino Cheap and Chic è un inno alla natura, a quella addomesticata, casalinga, dell’orticello dietro casa, ma con la consueta e inarrestabile ironia.

A differenza di altre passerelle che alla natura si sono ispirate, dopo i fiori della scorsa stagione, qui non si scelgono le stampe, ma le forme. Così gli abitini non sono solo ricoperti di fragole ma fragole essi stessi.

Rossella Jardini gioca con i capi costruendo una linea che si rivolge alle giovanissime o a chi possiede un senso dell’ironia e soprattutto dell’autoironia davvero spiccato. Siamo convinti che qualcuno di questi capi farà gola – ed è il caso di dirlo forse in senso proprio letterale – anche ad Anna Dello Russo.

Foto da Style.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply