Abiti di carta su Madame mag

Share Button

Labile, benché la carta abbia dimostrato di poter durare attraversando i secoli quasi inalterata. Non così nel caso degli abiti, che conservano la fragilità di un materiale davvero delicato, almeno per essere indossato al di fuori dello spazio protetto di un servizio fotografico.

Come quello curato da Madame magazine che pubblica un affascinante editoriale a tema. Gli abiti non sono quelli firmati dai grandi stilisti per la stagione seguente, ma sono tutti realizzati, appunto, con carta colorata.

Li porta in scena la modella Hannah Hardy, truccata da Barbara Braunlich e con l’hairstyling di Keiichiro Hirano. Lo styling del servizio invece è curato da Hattie Newman e Matthew Brodie, direttori creativi del progetto, che insieme a Natalie Manchot, realizzatrice di capi e accessori, danno vita ad un mondo affascinante che non ha nulla da invidiare all’eleganza da passerella, con qualche tratto onirico.

Via TheTrendyGirl

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply