Von Follies di Dita von Teese

Share Button

Il debutto da designer di Dita von Teese non si sarebbe fatto attendere ancora oltre, ne eravamo tuti ben consapevoli ormai da diverso tempo. D’altronde era già da anni avvezza a collaborazioni con grandi nomi della moda e della cosmesi, avendo firmato profumi, rossetti e una linea di lingerie insieme a Wonderbra. Oggi debutta con una linea tutta sua, che si chiama Von Follies e altro non è – e cos’altro poteva esser mai? – che lingerie.

Ispirata allo stile a metà via fra il burlesque contemporaneo e un’allure da pin up dei nostri giorni, con le ovvie derive retro che fanno parte del personaggio, questa linea rimanda indubbiamente agli anni Cinquanta. I modelli sono quelli coprenti eppure femminili delle culotte e dei corsetti.

Tra pizzo e velluto, tocchi di colore su profondo nero e l’immancabile presenza del reggicalze, la collezione si rivolge per una volta alle donne curvilinee, sexy e con le forme. Le taglie infatti arriveranno fino alla XXL, con coppe per reggiseni fino alla E. Uscirà a Febbraio, prima in Australia, dunque in Europa e Usa.

1 Comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply