Balmain adv p/e 2012

Share Button

Sovraesposizione, colori decisi, qualche balenio fluorescente addirittura mentre sulle modelle si notano capi nei quali predomina il bianco che tutti i colori accoglie trasfigurandoli. S’accosta però a stampe grafiche che ricordano alla lontana l’animalier, nello specifico il pitone che è il vero re del momento, insieme a decorazioni fiorite utilizzate qui in maniera niente affatto leziosa o banale. È la campagna pubblicitaria per la primavera-estate 2012 di Balmain.

La protagonista, insieme alla collezione, è Anja Rubik fotografata da Inez van Lamsweerde e Vinoodh Matadin, di cui è noto l’atteggiamento sempre assai creativo e poco convenzionale. Qui emerge la loro forza creativa nell’uso delle luci e delle ombre e di conseguenza dei colori. Anziché essere scure, le ombre sono in technicolor, quasi che dalla personalità di chi porta i capi Balmain s’irradiasse una luce sfaccettata e non una banalissima ombra.

11 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply