PFW ai 2012-13: JPG

Share Button

Lo definisco il designer francese più francese che ci sia ma in passerella per l’autunno-inverno 2012-13 Jean Paul Gaultier porta New York. Anzi ci porta a New York, in quella di parecchi decenni fa.

I Velvet Underground e Nico diffondono la loro voce dagli altoparlanti mentre in scena vanno gli abiti della collezione, il cui invito non per caso aveva l’aria di un graffito, con segnali stradali che riportavano la scritta Gaultier.

Sfila il trench rivisitato, uno stilema che lo stilista spesso torna a modificare e rinnovare. Ora lo trasforma in gonna, ora ne rivisita maniche e colletto. Le pellicce sono intarsiate con colori a contrasto persino sugli abiti, le lunghezze dei capispalla sono varie, quelle delle gonne al ginocchio.

Foto da Style.com

8 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply