PFW ai 2012-13: Givenchy

Share Button

Riccardo Tisci regge le sorti artistiche di Givenchy da sette anni e si muove ormai con una certa disinvoltura sulla passerella e nel backstage della maison di cui presenta a Parigi la linea autunno-inverno 2012-13.

Ispirazione equestre, un gran numero di pantaloni in passerella, ora più ligi allo stile cavallerizza ora più informali e loose, con forme da jodhpur. C’è anche tanta pelle, anche dove non ci si aspetta di trovarla, spesso in rosso.

Il lato più femminile della collezione si svela attraverso maniche a kimono, pellicce patchwork, l’influenza della fotografia anni Settanta di Guy Bourdin. Compaiono dunque abiti da cocktail fatti di sete ricamate, cristalli e pietre, pizzi. Al rosso e nero si associano anche il blu e l’arancio, in una sorta di variazione su tema che coglie gli spunti cromatici prevalenti di stagione.

Foto da Style.com

5 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply