PFW ai 2012-13: John Galliano

Share Button

Bill Gaytten ha disegnato la linea di Dior così come quella di John Galliano per l’autunno-inverno 2012-13 e sembra che l’ispirazione, mutatis mutandis, sia la medesima. Inoltre il medesimo filtro creativo non può che lasciare qualche traccia di sé sia qui che lì.

La musa ideale della collezione è l’ereditiera aristocratica, dice lo stilista. Gli abiti hanno l’aria di costumi storici, spira potente il romanticismo che si traduce in cappe, giacche da cavallerizza, chiffon a profusione. C’è qualche tocco di Art Nouveau presto a prestito dalle illustrazioni di Aubrey Beardsley.

Lo spirito di Galliano però è il grande assente perché pur rispettando le premesse creative della maison la collezione rimane più ancorata all’aspetto commerciale, che notoriamente John Galliano poneva in secondo piano. Una continuità però è ancora rinvenibile.

Foto da Style.com

11 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply