PFW ai 2012-13: Pierre Balmain

Share Button

La linea giovane di Balmain si chiama assai semplicemente Pierre Balmain e presenta la sua nuova collezione autunno-inverno 2012-13 sulle passerelle parigine dimostrando, come ha notato Vogue, di potersi considerare più una cugina di secondo o terzo grado che non la sorellina minore della prima linea.

I motivi saltano all’occhio: per l’eccesso di basic, per le linee che non si sono evolute rispetto al debutto della scorsa stagione. Non si nota una crescita, una ricerca, alcuna audacia.

La collezione si compone di capi che non si spingono troppo in là sul terreno della sperimentazione e forse proprio in forza di ciò la prima linea ha dimostrato quest’anno di essere andata molto oltre, invece, portando in passerella un surplus di decorazione, mentre qui per contrasto manca ogni clamore. Non è però necessariamente un male, vi pare?

Foto da Style.com

13 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply