NYFW p/e 2013: BCBG Max Azria

Share Button

La palette squillante della scorsa stagione cambia cifra e si rivolge alle tonalità più dolci del crema, del corallo, del talco che illuminano la prossima primavera-estate 2013 di BCBG by Max Azria associandosi al bianco e al nero.

Il focus di conseguenza si sposta interamente sui modelli, che sembrano discostarsi leggermente dal bon ton che il nome della linea continua ad affermare per avvicinarsi ad un approccio che si serve più che mai della tecnica del patchwork, opportunamente riveduta e corretta.

I materiali restano teneri e delicati, come i colori di cui si tingono, fra chiffon, sete, viscose morbidissime che rinnegano l’uso massiccio della pelle visto in precedenza su altre passerelle della griffe.

L’ispirazione, spiega Lubov Azria nel backstage, viene dalle donne di Helmut Newton, specialmente per la definizione della silhouette. E aggiunge che “non serve mostrare molta pelle per essere sexy” e non potremmo essere più d’accordo.

Foto da Style.com

4 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply