LFW p/e 2013: Moschino Cheap and Chic

Share Button

Spira ancora, tra le collezioni di Moschino Cheap and Chic, l’aria di quella fine degli anni Ottanta che fu la medesima a dare vita alla linea creata da Franco Moschino e portata avanti oggi da Rossella Jardini insieme a Francesca Rubino. È stata presentata a Londra la collezione primavera-estate 2013 e come al solito ha saputo stupirci e divertirci.

Ci sembra che la collezione si sia fatta, se possibile, più colorata, vivace, entusiasta da quando si è trasferita a Londra la scorsa stagione. Entusiasmo che il pubblico che accorre condivide. Basti dire che il front row della sfilata era ricco di nomi come Alexa Chung a Daisy Lowe.

Non mancano le consuete radici stilistiche che risalgono agli albori della collezione e al suo fondatore, come dovuto e immancabile omaggio, ma ci si spinge un po’ più in là nell’esplorazione di una “iperrealtà” fatta di combinazioni cromatiche, associazioni di pattern decorativi, scelte di linee e tagli che ci ricordano un riuscito mix tra spunti anni Sessanta e Settanta e i più recenti Ottanta e Novanta.

Foto da Style.com

3 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply