MMD p/e 2013: Roberto Cavalli

Share Button

Roberto Cavalli si riferisce alla sua collezione primavera-estate 2013 come ad “un sogno” che ha una potenza immaginativa tale da cambiare, trasformare, trasfigurare ogni cosa. La linea che sfila in passerella ne diventa esempio articolato in 43 look che sottolineano sempre la silhouette femminile e ne esaltano le forme. Non è certo una novità, da Cavalli.

A colpire come sempre sono soprattutto le decorazioni ma soffermarsi sui tagli ci svelerà quanto la precisione delle forme contribuisca prima e più del decor a delineare la bellezza femminile, un ideale preciso di bellezza anzi, quello della donna Cavalli riconoscibile a prima vista.

Gli abiti oscillano fra una languida morbidezza di linee e un’acuta precisione sartoriale, sottolineata poi dall’applicazione di cristalli, ricami, pelle, con l’influenza Art Nouveau che è assai presente fra le collezioni recenti di numerosi stilisti.

Foto da Style.com

3 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply