PFW p/e 2013: Miu Miu

Share Button

Un setting estremamente oscuro, in senso proprio letterale, per la sfilata primavera-estate 2013 di Miu Miu. È stato allestito presso il Palais d’Iena con la collaborazione di Rem Koolhaas e volutamente incupito dall’uso di pesanti tende alle finestre che generalmente immergono l’ambiente nella luce naturale.

Anche la musica ha contribuito alla definizione dell’atmosfera, con una tromba jazz e uno spirito da femme fatale anni Cinquanta ad aleggiare sopra ogni cosa. Il primo look in passerella si materializza in perfetta combinazione con lo sfondo che l’accoglie: è in denim scurissimo. Sarà questo il tessuto, e il leit-motiv, prevalente dell’intera collezione.

Le forme, la silhouette, provengono dalla più classica sartoria, mentre il denim aggiunge il suo irriducibile tocco contemporaneo. Si combina però variamente alle sete. Ne deriva un’impressione insolita: manipolazione di elementi ricchi e sontuosi con materiali poveri e prosaici che rendono la femme fatale inevitabilmente imperfetta, dunque più vera, anche se a tratti un po’ decadente.

Foto da Style.com

4 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply